Vi offriamo quelli che sono stati i 3 maggiori capolavori e i 3 flop del mese di marzo

Vi offriamo quelli che sono stati i 3 maggiori capolavori e i 3 flop del mese di marzo
SB Scouting: Philip Scrubb (Francoforte, Germania)
Canadese di origine e di scuola tecnica, ha avuto alti e bassi in Europa perdendo una stagione per infortunio. Talento e atletismo nella media, super in tutto il resto!

http://www.fibaeurope.com

Nato: 1992                           Pass:   CAN/GBR                Altezza (US):     6-4                  Ruolo:   2(1)   

Coach’s corner: Guardia che può giocare da playmaker in caso di necessità. Ha buona altezza per il ruolo di combo, fisico non grosso o imponente ma solido e compatto. Atleta nella media, ha discreta velocità di base e rapidità, bene anche il livello di energia. Non esplosivo o potente, fa vedere poco come saltatore, mobilità laterale e reattività di piedi sufficienti ma nulla di più. In campo da grande intelligenza e sostanza, è il classico giocatore magari poco spettacolare e che tendi a sottovalutare ma che alla fine “pesa” tanto sull’economia della squadra. E non solo come realizzatore puro. Molto maturo nel gioco e negli atteggiamenti, ha dimostrato grande carattere recuperando perfettamente dopo una stagione persa per un problema al ginocchio. Più adatto a un ruolo da protagonista che da role player, non un go-to guy ma un leader occulto. Tecnicamente è un giocatore molto solido e che sa rendersi utile in tanti modi diversi. Non è un talento cristallino ma è bravo a prendersi quello che la difesa gli concede rivestendo sia il ruolo di guardia di equilibri che quello di realizzatore. Solidi fondamentali, tratta la palla con sicurezza, sa passarla, lavora per i compagni con penetra-scarica oppure sui giochi a due. Non forza nulla, fa extra-pass, ha ottima mentalità. Fa tutto alla sua velocità (nella media), potrebbe faticare a duplicare il suo gioco a un livello superiore. Piace perché da sempre l’impressione di essere in controllo, trasmette sicurezza a compagni e allenatori. Come realizzatore sa mischiare le carte ed essere pericoloso in tanti modi diversi, sia giocando sui blocchi che creandosi il tiro dal palleggio. Superbo tiratore da 3 punti, magari senza una meccanica velocissima ma molto compatta, sa aspettare le occasioni senza affrettare; se ha i suoi tempi è un vero martello: piazzato, dietro il Pick-and-roll, sugli end-off, dal palleggio. Senza essere un super atleta, sa creare separazione dal palleggio, usa lo step-back, è sempre in equilibrio. Storicamente ha percentuali super, frutto sia delle sue doti tecniche che della pazienza nel prendersi i suoi tiri. In penetrazione non è esplosivo ma ha fisico e gioco compatto, può andare dentro sia da vantaggio che usando i blocchi. Non è rapidissimo sul primo passo ma se prende vantaggio diventa difficile fermarlo, ha istinti per trovare pertugi e tiri speciali, può anche trovare scarichi (specie per i tiratori). Una sicurezza ai tiri liberi. In difesa non è un mastino per intensità e mentalità, è bravo a fare la sua parte usando il cervello più che le gambe. Gioca sulle linee di passaggio, ha sempre buona posizione, è sveglio anche a rimbalzo. Si accoppia senza concedere tanto sia a play che guardie e può adattarsi a fare il terzo esterno.

Fisico  ★★★(★) Atletismo  ★★★ Intangibles  ★★★★(★)
Tiro piazz  ★★★★★ Tiro Move  ★★★★★ Al ferro  ★★★(★)
Pass/Costr.  ★★★★★ 1contro1  ★★★★ Pick-and-roll  ★★★★
Scelte tiro  ★★★★(★) Tiri liberi  ★★★★(★) Rimb/PR  ★★★
Scoring  ★★★★(★) Difesa  ★★★ Ranking  ★★★(★P)

Nota: le stelle variano da 1 (molto sotto la media) a 5 (molto sopra la media). In Ranking P indica in potenziale, F in futuro.

Punti forti: intelligente… team-player… fondamentali… tiro da 3 punti…migliora i compagni

Punti deboli: fisicamente e atleticamente nella media… cifra di talento puro…. esperienza

Stats corner

 

20-04-2018
Brown e Tatum: il futuro dei Celtics di Andrea Del Vanga
19-04-2018
Davide Pessina a ruota libera: LeBron impressionante, tra Ambrassa e Irving scelgo…di Giancarlo Migliola
19-04-2018
A proposito del nuovo allenatore dei Knicks di Claudio Limardi
19-04-2018
Domani alle 20.30 Schio-Napoli inaugura le semifinali scudetto
19-04-2018
Polemiche arbitrali continue in Eurolega. Ora tocca a Jasikevicius e Sfairopoulos
19-04-2018
Milano va per il quinto primato: in serie A ha l'80% di vittorie
19-04-2018
Cosa cambierà in Gazzetta dopo il licenizamento di Zapelloni?
19-04-2018
Montegranaro, contro Trieste certa l'assenza di Eugenio Rivali
19-04-2018
Tegola in casa Brindisi: stagione finita per Nic Moore
19-04-2018
A Prato Galanda e Cremonini per l'Easybasketinclasse
19-04-2018
Girone Ovest, stasera il recupero del match tra Remer Treviglio e Viola Reggio Calabria
19-04-2018
Il recupero della ventisettesima giornata: vittoria in volata per la Virtus Roma su Biella
19-04-2018
Fiba Europe Cup, Avellino vola in finale! Stasera tocca a Venezia difendere il +10 dell'andata
19-04-2018
Il recupero della ventitreesima giornata premia Reggio Emilia: Cremona piegata nel finale
19-04-2018
Hassan dove sei? di Giancleto Sabucci
18-04-2018
Il clamoroso errore di Anne Panther. Ma perché è stata designata?
18-04-2018
Cosa c'è da sapere sulla trattativa tra Ettore Messina e Charlotte
18-04-2018
Il Carosello dei Coach di Luca Caramelli
17-04-2018
Varese, capitan Ferrero guarda già avanti: "Testa a Bologna"
17-04-2018
Avellino pronta al ritorno contro i Bakken Bears, De Gennaro: "Vogliamo conquistarci la finale"