Vi offriamo quelli che sono stati i 3 maggiori capolavori e i 3 flop del mese di marzo

Vi offriamo quelli che sono stati i 3 maggiori capolavori e i 3 flop del mese di marzo
SB Scouting: John Roberson (Villeurbanne, Francia)
Play emerso dal nulla. Ha sempre fatto canestro e oltre a questo lavora per la squadra creando occasioni senza egoismi. Condizionante e piccolo ma una star.

https://twitter.com/asvel_basket

Nato:              1988                Pass:   USA                Altezza (US):     6-0                 Ruolo:   1(2)                   

Coach’s corner: Playmaker puro, talvolta utilizzato con un altro piccolo vero al fianco. Piccolo e leggero, sembra molto più piccolo di quanto listato, quasi un bimbo capitato in campo per caso. È veloce ma non lo fa vedere spesso: tende a gestirsi ma poi quando cambia passo è rapido e ha una accelerazione bruciante, senza essere potente o esplosivo. Mani rapidi ed eccellenti riflessi, non un saltatore. Misterioso: ha sempre giocato lontano dai grandi palcoscenici in Europa, ha uno stile che tende ad essere condizionante ma senza essere egoista. Gioca con grande fiducia nei suoi mezzi e da sicurezza alla squadra, non è tanto vocale, ha una faccia che non trasuda emozioni. Piace nel complesso come attitudine, gli manca esperienza ad altissimo livello ma è uno di quei giocatori che non si fa condizionare dal contesto. Tecnicamente è un play puro. Da sempre l’impressione di giocare sotto ritmo, quasi distrattamente, per poi improvvisamente cambiare marcia e creare dal nulla. Baricentro basso, palleggio rasoterra e molto sicuro, va dove vuole con la palla, batte l’uomo con facilità, è un eccellente passatore anche direttamente dal palleggio. Gioca Pick-and-roll, fa penetra-scarica, crea tante occasioni per i compagni e per il tipo di gioco non perde neppure tanti palloni. Come realizzatore, il tiro da 3p è chiaramente il suo punto di forza. Fa male dal palleggio o dietro i Pick-and-roll, sa punire gli errori della difesa, è perfetto per il basket moderno. Penetra raramente per andare fino in fondo, come normale per un giocatore con la sua dimensione fisica, non ha un runner o altri tiri speciali su cui fare affidamento, usa invece molto bene il Palleggio-arresto-tiro. Una macchina dalla lunetta. Il suo limite maggiore è che tende a tenere molto la palla in mano, togliendo ritmo alla squadra, ha bisogno di un sistema incentrato su di lui. Sembra anche incostante come realizzatore, ha momenti di fulgore e altri in cui è quasi rinunciatario. In difesa non mette tanta pressione sulla palla e ha limiti strutturali (energia, forza fisica), la cosa che fa meglio è usare le sue mani velocissime e velenose per rubare.

Fisico  ★ Atletismo  ★★★(★) Intangibles  ★★★★
Tiro piazz  ★★★★ Tiro Move  ★★★★(★) Al ferro  ★
Playmaking  ★★★★ Creatività  ★★★★★ Pick-and-roll  ★★★★★
Palleggio/Pass  ★★★★★ Tiri liberi  ★★★★★ Rimb/PR  ★★★(★)
Scoring  ★★★★★ Difesa  ★★(★) Ranking  ★★★(★F)

Nota: le stelle variano da 1 (molto sotto la media) a 5 (molto sopra la media). In Ranking P indica in potenziale, F in futuro.

Punti forti: ball-handling e passaggio… tiro da 3 punti dal palleggio… creatività… fiducia

Punti deboli: qualità fisiche… non tantissima energia… condizionante... esperienza… va poco al ferro

Stats corner

 

20-04-2018
Brown e Tatum: il futuro dei Celtics di Andrea Del Vanga
19-04-2018
Davide Pessina a ruota libera: LeBron impressionante, tra Ambrassa e Irving scelgo…di Giancarlo Migliola
19-04-2018
A proposito del nuovo allenatore dei Knicks di Claudio Limardi
19-04-2018
Domani alle 20.30 Schio-Napoli inaugura le semifinali scudetto
19-04-2018
Polemiche arbitrali continue in Eurolega. Ora tocca a Jasikevicius e Sfairopoulos
19-04-2018
Milano va per il quinto primato: in serie A ha l'80% di vittorie
19-04-2018
Cosa cambierà in Gazzetta dopo il licenizamento di Zapelloni?
19-04-2018
Montegranaro, contro Trieste certa l'assenza di Eugenio Rivali
19-04-2018
Tegola in casa Brindisi: stagione finita per Nic Moore
19-04-2018
A Prato Galanda e Cremonini per l'Easybasketinclasse
19-04-2018
Girone Ovest, stasera il recupero del match tra Remer Treviglio e Viola Reggio Calabria
19-04-2018
Il recupero della ventisettesima giornata: vittoria in volata per la Virtus Roma su Biella
19-04-2018
Fiba Europe Cup, Avellino vola in finale! Stasera tocca a Venezia difendere il +10 dell'andata
19-04-2018
Il recupero della ventitreesima giornata premia Reggio Emilia: Cremona piegata nel finale
19-04-2018
Hassan dove sei? di Giancleto Sabucci
18-04-2018
Il clamoroso errore di Anne Panther. Ma perché è stata designata?
18-04-2018
Cosa c'è da sapere sulla trattativa tra Ettore Messina e Charlotte
18-04-2018
Il Carosello dei Coach di Luca Caramelli
17-04-2018
Varese, capitan Ferrero guarda già avanti: "Testa a Bologna"
17-04-2018
Avellino pronta al ritorno contro i Bakken Bears, De Gennaro: "Vogliamo conquistarci la finale"