Vi offriamo quelli che sono stati i 3 maggiori capolavori e i 3 flop del mese di marzo

Vi offriamo quelli che sono stati i 3 maggiori capolavori e i 3 flop del mese di marzo
Olimpiadi 1980, Mosca: noi, l'argento e la storia di Stefano Benzoni
Sono i giochi del boicottaggio. L'Italia batte l'URSS e Cuba di 7 punti per andare in finale. Superbasket celebra lo storico evento, ma non nasconde critiche e perplessità

Il campionato 1979-80 termina presto, la decisiva gara2 di finale, fra Gabetti Cantù e Sinudyne Bologna (vittoria dei bolognesi 91-88 e 2-0 nella serie grazie ad uno strepitoso Jim McMillian da 37 punti e 11 rimbalzi) viene giocata il 9 aprile. Il tutto per lasciare spazio alla nazionale di Sandro Gamba, per la prima volta da capo allenatore sulla panchina azzurra dopo essere subentrato a Giancarlo Primo, che dal 6 al 17 maggio deve giocare in Svizzera il Preolimpico per guadagnarsi la qualificazione alle Olimpiadi di Mosca in programma dal 20 al 30 luglio. Ma quella moscovita è un'edizione dei Giochi a dir poco tormentata. Infatti a seguito della decisione presa dagli Stati Uniti di boicottare le Olimpiadi per protestare contro l'invasione sovietica dell'Afghanistan, altre nazioni cestisticamente rilevanti (Argentina, Canada, Cina, Corea del Sud, Filippine, Giappone, Porto Rico) si accodano, il torneo di basket soffre di un indubbio impoverimento tecnico.

Con la novità dell'inserimento in squadra dell'oriundo americano Mike Silvester, stella del Billy Milano - ma passerà proprio in quell'estate alla Scavolini Pesaro - e potenziale notevole rinforzo, l'Italia vince otto partite su nove (perdiamo 98-99 solo contro Israele) ed esce qualificata dal Preolimpico di Ginevra, insieme a Spagna e Cecoslovacchia. Ma Aldo Giordani non vede di buon occhio la decisione dell'Italia di andare a Mosca. Infatti sull'editoriale del numero 23, quello che celebra la vittoria del titolo NBA dei Los Angeles Lakers del favoloso rookie Earvin Magic Johnson, il Jordan scrive: «Non saranno Olimpiadi, ma l'Italia ci sarà. Con la tipica soluzione all'italiana che certo conoscerete, il Bel Paese parteciperà, ma sarà assente, starà a casa ma invierà gli atleti. Peccato che ai Giochi di Mosca non ci sia anche la gara del compromesso sportivo (quello di un colpo al cerchio ed uno alla botte), altrimenti la medaglia d'oro non ce la leverebbe nessuno. Purtroppo, per quanto riguarda il basket, sarà un torneo in tono minore: dal punto di vista qualitativo, basta l'assenza degli Stati Uniti per decretarne il fallimento tecnico». Ma l'Italia del basket festeggia perché per la prima volta nella storia anche la squadra femminile va alle Olimpiadi, dopo essersi qualificata tramite il Preolimpico di Varna.


A Mosca esordiamo battendo facile la Svezia, poi perdiamo contro l'Australia e ci qualifichiamo battendo Cuba di 7 punti. Che, attenzione, è un capolavoro: se avessimo vinto di 6 o di 8 non saremmo passati! Nel girone finale perdiamo di 19 contro la Jugoslavia, poi otteniamo una vittoria epocale sull'URSS, che non perdeva una partita in casa dalla gara contro l'Ungheria del 1954 (!), perdiamo male contro il Brasile, ma nell'ultima decisiva gara battiamo la Spagna e andiamo in finale, nonostante le tre sconfitte rimediate nel torneo (prima volta che capita). In finale, il 30 luglio contro la Jugoslavia, teniamo fino a quando ad un superbo Dino Meneghin non viene fischiato il terzo fallo. Qui crolliamo e perdiamo 86-77, ma saliamo sul podio con la medaglia d'argento al collo: mai capitato! Superbasket commenta il risultato olimpico solo sul numero in edicola all'inizio di settembre (qui sotto, la copertina). Giordani, presente a Mosca per la Rai, come al solito non ha peli sulla lingua. Scrive: «Esultare, gioire fremere è una cosa. Giudicare e commentare è un'altra. Gioire non basta, né ci si può limitare alla soddisfazione enorme del titolo di vice campione di Olimpia». Come al solito, inarrivabile Jordan!

Stefano Benzoni

SB # 30

20-04-2018
Brown e Tatum: il futuro dei Celtics di Andrea Del Vanga
19-04-2018
Davide Pessina a ruota libera: LeBron impressionante, tra Ambrassa e Irving scelgo…di Giancarlo Migliola
19-04-2018
A proposito del nuovo allenatore dei Knicks di Claudio Limardi
19-04-2018
Domani alle 20.30 Schio-Napoli inaugura le semifinali scudetto
19-04-2018
Polemiche arbitrali continue in Eurolega. Ora tocca a Jasikevicius e Sfairopoulos
19-04-2018
Milano va per il quinto primato: in serie A ha l'80% di vittorie
19-04-2018
Cosa cambierà in Gazzetta dopo il licenizamento di Zapelloni?
19-04-2018
Montegranaro, contro Trieste certa l'assenza di Eugenio Rivali
19-04-2018
Tegola in casa Brindisi: stagione finita per Nic Moore
19-04-2018
A Prato Galanda e Cremonini per l'Easybasketinclasse
19-04-2018
Girone Ovest, stasera il recupero del match tra Remer Treviglio e Viola Reggio Calabria
19-04-2018
Il recupero della ventisettesima giornata: vittoria in volata per la Virtus Roma su Biella
19-04-2018
Fiba Europe Cup, Avellino vola in finale! Stasera tocca a Venezia difendere il +10 dell'andata
19-04-2018
Il recupero della ventitreesima giornata premia Reggio Emilia: Cremona piegata nel finale
19-04-2018
Hassan dove sei? di Giancleto Sabucci
18-04-2018
Il clamoroso errore di Anne Panther. Ma perché è stata designata?
18-04-2018
Cosa c'è da sapere sulla trattativa tra Ettore Messina e Charlotte
18-04-2018
Il Carosello dei Coach di Luca Caramelli
17-04-2018
Varese, capitan Ferrero guarda già avanti: "Testa a Bologna"
17-04-2018
Avellino pronta al ritorno contro i Bakken Bears, De Gennaro: "Vogliamo conquistarci la finale"