Sei un webmaster, blogger, youtuber o gestisci un gruppo o pagina Facebook? Siamo alla ricerca di persone che vogliono crescere collaborando assieme a noi! Scrivi a hruby@superbasket.it

Sei un webmaster, blogger, youtuber o gestisci un gruppo o pagina Facebook? Siamo alla ricerca di persone che vogliono crescere collaborando assieme a noi! Scrivi a hruby@superbasket.it
Carlo Recalcati: «La mia ricetta per risollevare il basket italiano»
L'allenatore Carlo Recalcati alla serata del Panathlon: «Investire sui tecnici dei giovani»

Il Corriere di Romagna di domenica 24 settembre ha pubblicato a firma Enrico Pasini un interessante articolo dopo una serata organizzata dal Panathlon di Forlì

«La tradizione e il calore di una piazza come Forlì, meritano eventi come la Supercoppa di basket di serie A. Anzi, meritano loro stesse di tornare su palcoscenici ancor più prestigiosi della serie A2». Parola di Carlo Recalcati, l'ex allenatore della Nazionale che sotto la sua guida vinse l'argento alle Olimpiadi 2004 e che venerdì ha partecipato al gala della Prozis Supercoppa 2017 svoltosi al Circolo della Scranna e organizzato dal Panathlon Club di Forlì.

Con lui, incalzati dalle domande del giornalista Stefano Benzoni, erano presenti il presidente di Lega Egidio Bianchi, l'amministratore delegato dell'Aquila Trento, Diego Cartoni, il responsabile comunicazione dei campioni d'Italia della Reyer Venezia, Francesco Rigo, il sindaco di Forlì Davide Drei e l'assessora allo Sport, Sara Samori.

La scena se l'è conquistata tutta Charlie Recalcati la cui analisi sui mali del basket italiano e sulle possibili medicine per curarli, non è stata affatto banale. «Si parla tanto dopo l'eliminazione ai quarti agli Europei, del numero di stranieri nel campionato, ma non è questione di uno in più o uno in meno - afferma -. Io vado controcorrente e dico che bisogna liberalizzare tutto, compreso il numero di stranieri. A questo, però, vanno aggiunti incentivi economici creando un fondo costituito dalle società stesse sulla base di quanti più americani tesserano oltre una certa soglia, che premi chi fa giocare più italiani, più giovani e più prodotti dei vivai. In più i club devono tornare a investire sugli allenatori delle giovanili».

Tesi sposata da Bianchi. «Siamo d'accordo - risponde - e dobbiamo farlo presto. Aggiungo che i campionati dilettantistici dovrebbero avere analoghi premi per i giovani, facendo sì che la serie A2 divenga un vero campionato di sviluppo. Entro il 2017 presenteremo un progetto organico in tal senso».

23-11-2017
Il Presidente Petrucci risponde a Danilo Gallinari sulla questione “pugno”
23-11-2017
Secondo una fonte Manute Bol avrebbe avuto 40 o 50 anni mentre giocava in NBA di Kevin Brunetti
23-11-2017
I Thunder fermano i Warriors, si interrompe la striscia dei Celtics di Marco Bonfiglio
23-11-2017
Joel Embiid, il fenomeno chiamato Problema di Claudio Limardi
22-11-2017
Mario Canfora attacca pesantemente la proprietà della Virtus Roma
22-11-2017
Colpe di tutti, avanti con Ramagli di Walter Fuochi
22-11-2017
Virtus, il libretto delle istruzioni di Daniele Labanti
22-11-2017
Piccole precisazioni, grandi differenze! Silvio Corrias (3-segue)
22-11-2017
Guido Rosselli verso la Fortitudo Bologna?
22-11-2017
Kuzma e Caldwell-Pope trascinano i Lakers contro i Bulls di Marco Bonfiglio
22-11-2017
Quella voglia di identità che manca nello sport… di Valerio Bianchini
21-11-2017
Il numero 1 del nuovo American Superbasket è on line
21-11-2017
Vittoria del Basketball hall of Fame tip-off - Championship
21-11-2017
Premio Reverberi “Oscar del Basket”, vincono Walter De Raffaele, Luca Vitali e Salvatore Trainotti
21-11-2017
Gallinari al Garden in borghese, Porzingis asfalta i Clippers di Giancarlo Migliola
21-11-2017
I Celtics si prendono la 16° vittoria consecutiva con super Irving, i Cavs piegano i Pistons di Marco Bonfiglio
21-11-2017
Celtics sempre più leader
21-11-2017
Il punto su Milano
20-11-2017
Milano rescinde: Dragic va all'Efes
20-11-2017
Matteo Marchi, da Imola fino a New York: “obiettivo” NBA di Giancarlo Migliola